Storia


Il pomodoro proviene dall'America e solo all'inizio del 1800 inizia ad essere usato in cucina. Nel 1890 erano già attive a Parma 12 aziende impiegate nella produzione di concentrato di pomodoro. Oggi nella provincia di Parma si trasformano più di un milione di tonnellate di pomodoro, oltre il 20% del pomodoro italiano.
Da sempre leader nella trasformazione del pomodoro, lo stabilimento di Columbus a Martorano (Parma) è attivo, con differenti proprietari, sin dal 1912.

  • Pagani e Ceresini 1912-1918
  • Pagani Enrico    1918-1925
  • Pagani Bonfiglio 1925-1930
  • Conti, Calda & C. 1935-1945
  • Jenni Giovanni 1946-1965
  • Indutrie Alimentari Rolli 1965-1978
  • Soc. Cooperativa ParmaSole 1978-1992
  • Columbus 1993 - in attività

Parma è anche nota come "food valley heart" in quanto centro di interscambio agroalimentare europeo ed internazionale per le qualificate produzioni di latte e dei suoi derivati (formaggio Parmigiano Reggiano), di salumi (prosciutto di Parma e insaccati), di conserve vegetali, di pasta e di prodotti da forno .